Di Maurizio Vezzosi*

Andrea Rocchelli. Ucciso a Slavyansk il 24 Maggio 2014 insieme ad Andrey Mironov. Con loro William Roguelon / Photographe, gravemente ferito ed invalido a vita.

Andrea Rocchelli è stato il primo corrispondente a venir ucciso durante la guerra civile ucraina, guerra che prosegue ininterrotta da quattro anni. Ricordino tutti, ma soprattutto quei corrispondenti abituati a raccontare i conflitti a qualche migliaio di chilometri di distanza, o nei salotti dei Grand Hotel.

 

*Pubblicato su Facebook dall’autore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome