Di Gilberto Trombetta

L’Italia è in avanzo primario dalla firma dei trattati di Maastricht nel 1992. Vuol dire che ogni anno lo Stato ci dà in beni, servizi e stipendi meno di quanto ci tolga con tasse e balzelli. Tra il 1995 e il 2018 ci ha sottratto 724 miliardi di euro (grafico 1*).

Cosa ha portato questa violenta ondata di austerità impostaci dall’Unione Europea?

Ci ha portato tagli in quasi ogni settore della spesa pubblica (grafico 2**). Negli ultimi 10 anni, i settori più colpiti sono stati quelli dell’istruzione degli affari economici (-15% circa), seguiti da difesa e ordine pubblico (-11% circa), e Sanità (-9%).

Questo ha contribuito pesantemente al crollo dei salari (grafico 3***). Nel 2016, il 10% più povero tra i lavoratori guadagna quasi il 20% in meno rispetto alla metà degli anni 80. La fascia di reddito mediana il 3% in meno. Invece chi fa parte del 10% più ricco ha un reddito da lavoro del 20% superiore.

Non solo. Ha portato anche al crollo del valore degli immobili (grafico 4****), bene rifugio per eccellenza, storicamente, degli italiani. Dallo scoppio della crisi, il valore degli immobili già esistenti è crollato del 23,7%.

Austerità che ovviamente ha intaccato violentemente anche la capacità di risparmiare del popolo italiano (grafico 5*****). Il tasso di risparmio delle famiglie italiane nel 1995 era pari al 16% del reddito lordo. Ventidue anni dopo, nel 2017, la percentuale è crollata al 2,4%.

Tutto ciò ha portato a un aumento vergognoso della povertà assoluta, soprattutto nel Sud Italia. Il numero di italiani in condizione di povertà assoluta è infatti più che raddoppiato, passando da 1 milione e 900 mila del 2005 milioni ai più di 5 milioni del 2018 (grafico 6******).

[* https://www.startmag.it/economia/debito-pubblico-bankitalia/
** dal ” Rapporto sulla finanza pubblica 2018″, ed. Il Mulino
*** fonte del grafico: elaborazioni di M. Raitano su dati Inps-Losai, via Marta Fana
**** https://www.consumerismo.it/istat-prezzi-delle-case-dal-2010-meno-237-21329.html
***** https://www.infodata.ilsole24ore.com/2018/11/05/risparmio-gli-italiani-formiche-cicale-20-anni/
****** http://grafici.altervista.org/incidenza-di-poverta-assoluta-e-relativa-in-italia/]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome