Di Alberto Negri

Salvini è andato in Israele è ha allineato le sue posizioni su quelle dello stato ebraico come mai aveva fatto un ministro della repubblica italiana, mettendo persino a rischio i soldati italiani in Libano con le sue dichiarazioni contro Hezbollah. E’ andato in Usa è ha allineato le sue posizioni con quelle Usa, soprattutto contro l’Iran e in contrasto con gli interessi delle nostre imprese. E’ andato in Russia e forse _ ma è tutto da accertare_ ha ricevuto soldi da Mosca per non fare niente sulle sanzioni. In Usa ora compaiono queste registrazioni su cose che venivano scritte già molti mesi fa. C’è qualche cosa che non quadra: due stati ottengono da Salvini appoggi importanti e gratis. La Russia paga per non avere quasi niente.

Postato su Facebook dall’autore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome