In Siria, un paese prevalentemente sunnita, oggi si è festeggiato il Natale. Che le origini del cristianesimo si possano trovare in Siria, i cristiani occidentali lo hanno dimenticato completamente. Negli ultimi giorni, non solo Erdogan ha infiltrato il nord della Siria con le sue truppe per massacrare i curdi con il beneplacito degli Stati Uniti, ma poche ore fa Damasco – dove avvenne la “folgorazione” di San Paolo – è stata bombardata dall’aviazione israeliana. La Siria ha risposto al fuoco, perché non ci sta a farsi smembrare in altri mille pezzi.

Penso che questa sia una premessa necessaria per leggere gli articoli titolati in modo fuorviante come “La Siria ha bombardato Israele”. Del resto, La Repubblica scrive sulla Siria solo in questo modo. 

Titolo de La Stampa

 

Titolo de La Repubblica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome