Cultura nuova

Thomas Mann, la colpa e l’espiazione

Di Giuseppe Masala “Anche tu appartieni all'umanità, anche se tutto non è nell'ordine”. Thomas Mann, L'Eletto L'Eletto, appena duecentocinquanta densissime pagine, sia per il messaggio profondo (si...

Natale con Steinbeck

Rammenda i nostri cuori Dio della strada perché tutto è sacro.... Oklahoma. Anni 30. Un soffio di vento screpola gli ultimi lembi di un terreno...

Dante Alighieri, il padre dell’Italia

L’Italia non fu fondata da un condottiero ma da un poeta. Non Garibaldi, non Vittorio Emanuele e tantomeno la Costituzione repubblicana, ma Dante. Fu...

I cinque funerali della signora Göring

Questa storia si schiude su un istante di splendore. Così bella, così maledetta - questa storia che è pura epopea e profonda umanità -,...

Le Benevole, storia di una caduta nell’Abisso

Di Giuseppe Masala Non è facile scrivere una recensione de Le Benevole di Jonathan Littell. Questa considerazione è l'unica cosa che mi evita di dire...

Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana

«Lo sai anche tu che non è vero che Cristo ha salvato il mondo una volta per sempre. Cristo è morto per insegnarci che...

Elogio delle cattive maniere

Firenze, giugno 1911. Il poeta Ardengo Soffici è seduto al Caffè delle Giubbe Rosse in compagnia dello scultore Medardo Rosso, suo amico. Si trova a...

Novembre 1918, il massacro degli ebrei di Leopoli

Durante il XIX e il XX secolo, l'antisemitismo era un fenomeno molto diffuso in Europa e in Russia. Questo è particolarmente vero se si...

Epicuro, una filosofia dell’esistenza

Vivere e morire. L'esistenza di tutte le cose procede secondo l'origine e la fine. Alternanza di luce e ombra, tanto naturale e biologica quanto...

Quanto ci manca Pier Paolo Pasolini

Di Giuseppe Masala Oggi, nel 1975, moriva tragicamente Pier Paolo Pasolini. Con lui se n'è andata l'ultima sentinella. L'ultimo grande intellettuale coerentemente di sinistra. Una...

Seguici su

388FollowersFollow
2,380FollowersFollow

Post recenti

I più popolari

Afghanistan: ma dove sono stati i media e la pietà negli ultimi vent’anni?

Sempre dalla parte del privilegio e del potere. Un conformismo da manuale perfetto, puntuale, impeccabile. Che si tratti di tessere le lodi di un...

Morire a Kabul

Di Toni Capuozzo* Non è solo un'illusione, a morire all'aeroporto di Kabul. Muiono, uccise dalla calca o da colpi d'arma da fuoco, anche persone. Il...

Quella di Patrick Zaki è una storia che ci appartiene

Di Fabio La Forgia Lo status “in sospeso” o “in attesa di una decisione”, in qualunque ambito della vita, è la cosa che odio di...

L’11 settembre 1973 è cominciato il mondo schifoso di oggi

Di Giorgio Cremaschi Giorgio Almirante - nazifascista non pentito a cui oggi in questo paese dominato da memoria distorta e falsa si vorrebbero dedicare vie...

Usa, un sistema fallito sprofonda nella guerra civile

Di Giorgio Cremaschi Si chiama Kyle è bianco, ha diciassette anni e con il suo fucile mitragliatore ha ucciso due manifestanti che protestavano per il...