Home Cultura nuova

Cultura nuova

Leopardi, l’uomo e la depravazione del denaro

A cura di Giuseppe Masala « quasi che i danari in sostanza sieno l’uomo; e non altro che i danari: cosa che veramente pare...

Se la «perfettibilità» dell’uomo si riduce allo sviluppo della tecnica

Di Umberto Iacoviello Per Rousseau la differenza sostanziale tra l’uomo e l’animale è ravvisabile nella ‹‹perfettibilità›› di quest’ultimo. Per ‹‹perfettibilità›› intendiamo approssimativamente la facoltà di...

Robert Brasillach, il poeta nero

Di Enrico Nadai Rivoluzionario nella militanza e nella scrittura. Romanziere, in primo luogo, ma anche critico e giornalista. Giovane e maledetto. Tra le consonanze stellari...

Giulietto Chiesa, un uomo contro

Oggi è un giorno molto triste. È morto Giulietto Chiesa. Nel 1980 Berlinguer lo scelse come corrispondente dall'Unione Sovietica per l'Unità, e lui accettò....

I Vitelloni, storia di un’Italia romantica

La vita di paese è così. Le cose sembrano accadere solo agli altri, a quelli che partono. Chi resta invece non può che vivere,...

La società signorile di massa

Di Lorenzo Villani Società signorile di massa è il termine usato da Luca Ricolfi nell'omonimo libro uscito questo inverno. Il termine signorile è centrale per...

Paris, Texas

Paris. Non Parigi, non l'Europa. Paris, Texas. Uno spazio di terra nel deserto, irraggiungibile, che sopravvive solo nel ricordo e nel rammarico. È autunno...

Città invisibili

Di Mario de Santis Oggi che le nostre città sono sospese nel tempo, deserte, buie e la nostra mente  prefigura scenari distopici, forse è il momento...

Libri e parole ai tempi del Coronavirus

Di Anna Mantovani In questo momento di profonda solitudine, come si possono usare libri e parole per prendersi cura di sé stessi? A questa domanda ci...

Giovanni Papini: un uomo infinito

Di Enrico Nadai Il martello del pensiero e l’incudine della grandezza furono le armi della battaglia contro la mediocrità condotta da Giovanni Papini. Una battaglia...

Seguici su

388FollowersFollow
2,380FollowersFollow

Post recenti

I più popolari

Afghanistan: ma dove sono stati i media e la pietà negli ultimi vent’anni?

Sempre dalla parte del privilegio e del potere. Un conformismo da manuale perfetto, puntuale, impeccabile. Che si tratti di tessere le lodi di un...

Morire a Kabul

Di Toni Capuozzo* Non è solo un'illusione, a morire all'aeroporto di Kabul. Muiono, uccise dalla calca o da colpi d'arma da fuoco, anche persone. Il...

Quella di Patrick Zaki è una storia che ci appartiene

Di Fabio La Forgia Lo status “in sospeso” o “in attesa di una decisione”, in qualunque ambito della vita, è la cosa che odio di...

L’11 settembre 1973 è cominciato il mondo schifoso di oggi

Di Giorgio Cremaschi Giorgio Almirante - nazifascista non pentito a cui oggi in questo paese dominato da memoria distorta e falsa si vorrebbero dedicare vie...

Usa, un sistema fallito sprofonda nella guerra civile

Di Giorgio Cremaschi Si chiama Kyle è bianco, ha diciassette anni e con il suo fucile mitragliatore ha ucciso due manifestanti che protestavano per il...